Post in evidenza

Personaggi e archetipi-prima parte

citazioni

James Bond di Ian Fleming

Jung- Tipi psicologici

Shrek di Andrew Adamson, Vicky Jenson

Il brano musicale in sottofondo è “They Say” licenza CC0

Peronaggi e archetipi prima parte
Post in evidenza

Il concept

Primo di una serie di podcast riguardanti le mie riflessioni o altro sulla scrittura. Questa volta si parla del concept.

 

I testi citati:

I libri della serie di Harry Potter di J.K.Rawling

Il codice Da Vinci di Dan Brown

I libri che hanno come protagonista Miss Marple di A. Christie

La trilogia di Paper Magician di Charlie N. Holmberg

I libri che hanno protagonisti i gatti Koko e YumYum di Lilian Jackson Braum

i libri che hanno come protagonista Richard Castle di Tom Straw

Film consigliato:

Sliding Doors di Peter Howitt

Il brano musicale in sottofondo è “They Say” licenza CC0

Personaggi e archetipi- seconda parte

Personaggi e archetipi seconda parte

citazioni

James Bond di Ian Fleming

Jung- Tipi psicologici

Shrek di Andrew Adamson, Vicky Jenson

Il brano musicale in sottofondo è “They Say” licenza CC0

Di che cosa hai paura? Fobie dalla A alla Z

Questo è un post indice, in cui sono elencati tutti i singoli post che si riferiscono alle paure talmente forti da essere addirittura delle fobie.

Fobie che iniziano con la lettera A
Fobie che iniziano con la lettera B

Fobie che iniziano con la lettera C

Fobie che iniziano con la lettera D


Fobie che iniziano con la lettera E


Fobie che iniziano con la lettera F


Fobie che iniziano con la lettera G


Fobie che iniziano con la lettera H
Fobie che iniziano con la lettera J,K,I
Fobie che iniziano con la lettera L
Fobie che iniziano con la lettera M
Fobie che iniziano con la lettera N e O
Fobie che iniziano con la lettera P
Fobie che iniziano con la lettera Q, R, S
Fobie che iniziano con la lettera T
Fobie che iniziano con la lettera U, V,W, X, Y, Z


Everland

di Luigi Nunziante

Tutte le storie iniziano da qualche parte”.

Quella di Lara, una giovane adolescente di Denver, inizia nel preciso istante in cui viene costretta dal padre a trasferirsi dai nonni a Wichita, dove dovrà necessariamente ricominciare “da capo” per superare il lutto per la perdita della madre.

Arrivata nella nuova casa, Lara mai avrebbe immaginato che l’amicizia con il giovanissimo vicino appena conosciuto, di nome Damian, l’avrebbe catapultata in una folle e pericolosa avventura su un altro mondo di nome Everland.

Tra amori e incantesimi e tanti personaggi, più o meno noti, Lara e Damian dovranno far ritorno a casa, ricorrendo alla magia… in un mondo dove la magia non esiste.

 

Titolo: Everland

Sottotitolo: Attraverso lo specchio

Autore: Luigi Nunziante

Editore: Decima Musa Edizioni

Collana: Tallia

Genere: Narrativa fantasy, young adult

N°pagine: 312

costo: 16,00

ISBN: 978-88-94936-16-2

 

 

La casa dei sopravvissuti

di Kim Brooks la-casa-dei-sopravvissuti_9806_x1000

Alla vigilia del coinvolgimento degli Stati Uniti nella seconda guerra mondiale, in America cominciano a nascere organizzazioni che riuniscono chi desidera aiutare gli ebrei in fuga dall’Europa sconvolta dal nazismo, gli stessi che vengono respinti dalle coste statunitensi come migranti indesiderati. È l’estate del 1941 quando Abe Auer, un immigrato russo, accetta di accogliere nella sua proprietà una rifugiata europea, Ana Beidler. Intorno a loro, la comunità ebraica americana si divide tra chi ha scelto di ignorare le atrocità che vengono commesse oltreoceano e chi invece vorrebbe intervenire, anche combattendo in prima persona contro Hitler. Ma quando una popolare sinagoga di Manhattan viene incendiata, nessuno può più fingere di non vedere che la guerra è sempre più vicina. La casa dei sopravvissuti racconta la paura e il coraggio, la determinazione e l’angoscia di chi si è trovato a lottare per la propria vita, per il proprio diritto a fuggire la disperazione e la guerra.

 

Titolo: La casa dei sopravvissuti
Autore: Kim Brooks
Casa editrice: Newton Compton
n°pagine: 366
costo Ebook: 4,99
Costo cartaceo: 7,50 (in offerta)
ISBN: 9788822713650

La medica e la strega- Il ruolo della donna nella storia della medicina

di Giancarla Erba La Medica e la strega

“Un tempo a Babilonia, i malati si mettevano fuori dal tempio e interrogavano chiunque vi si recasse su quali cure fossero più idonee ai loro malanni”. 

Da allora la medicina ha intrapreso una strada evolutiva che, nel tempo, si è divisa in due aspetti distintivi fondamentali: quello  della professione medica scientifica e quello di una visione più empirica, legata all’antico, che ha voluto conservare e tramandare antichi rimedi legati alla cura della persona. 

Le donne erano impegnate su entrambi i fronti, ma seppur  osteggiate e combattute, quando non torturate e uccise, hanno resistito e hanno dimostrato che la forza di volontà e l’amore per la conoscenza possono vincere anche i peggiori pregiudizi. 

La medica e la strega racconta le storie di molte di queste donne. Di quelle tra loro che per nascita e appartenenza hanno intrapreso la via della medicina; ma anche delle figlie di un popolo abbandonato alla povertà, che hanno rischiato finanche la propria vita, per aiutare coloro che soffrivano. Antiche ricette di famiglia, rimedi riportati in documenti che si perdono nella notte dei tempi sono state la loro guida. 

Mediche, streghe, suore, avvelenatrici o infermiere, ognuna di loro ha avuto un ruolo decisivo nello sviluppo della medicina e nell’emancipazione della donna lungo i secoli. Ricordare il loro operato e il loro impegno è il minimo che si possa fare per rendere loro un dovuto omaggio.

Titolo: La medica e la strega
Autore: Giancarla Erba
Editore: Decima Musa Edizioni
Genere: saggio storico
N°pagine: 303
costo: 18,00
ISBN: 978-88-98385-94-2

 

Le ultime levatrici dell’East End

di Jennifer Worth Le ultime levatrici dell’East End

L’ultimo capitolo di una trilogia di grande popolarità, iniziata con Chiamate la levatrice e Tra le vite di Londra, che ricostruisce, con vivacità da gran teatro, la vita quotidiana di un gruppo di ventenni chiamate a coadiuvare, nella parte più povera della Londra degli anni Cinquanta, le suore ostetriche di una più antica istituzione ospedaliera. Un bestseller mondiale, una delle serie più viste negli ultimi dieci anni sulla BBC, trasmessa in Italia con grande successo da Rete4.

Quando Jennifer Worth, poco più che ventenne, decise di abbandonare il comfort della sua vita per andare a lavorare come levatrice in una delle zone più povere della Londra del dopoguerra, non solo aiutò a far nascere centinaia di bambini e diede supporto a moltissime famiglie e persone disperate, ma divenne al tempo stesso la più interessante portavoce della vita di un intero quartiere oggi completamente scomparso.
In questo ultimo episodio della fortunata trilogia, la levatrice dell’East End londinese chiude il cerchio della sua intensa esperienza al convento della Nonnatus House, tra le suore, provette ostetriche, e le eroiche colleghe pronte ad affrontare qualsiasi difficoltà. Stanno arrivando gli anni Sessanta e la zona degradata dei docks del Tamigi subisce un’importante trasformazione. Gli aerei hanno rimpiazzato le navi mercantili rendendo superflua l’attività portuale, è iniziata la demolizione degli edifici danneggiati dai bombardamenti, gli abitanti del quartiere vengono trasferiti fuori Londra. Con l’arrivo del sistema sanitario nazionale, con l’aumento dei parti in ospedale e l’avvento della pillola nel 1963, le suore della Nonnatus House si trovano a dedicarsi ad altro: abuso di droghe, assistenza ai senzatetto, ai sordomuti, in un mondo e una società che sta cambiando per sempre, narrati con stile coinvolgente e ricco di humour, e con trascinante passione politica e sentimentale.
Titolo: Le ultime levatrici dell’East End
Autore: Jennifer Worth
Traduzione dall’inglese: Carla De Caro
Titolo originale: Farewell to the East End
Casa editrice: Sellerio
Collana: La memoria
Numero pagine: 464
costo cartaceo: 15,00
costo ebook: 9,99
EAN: 9788838936913