di Heike Koschyk

Jena, 1780. Un giovane studente di medicina, Christoph Wilhelm Hufeland, è testimone dell’omicidio di un compagno di corso. Quando il cadavere del giovane scompare misteriosamente, Christoph cercherà di far luce sull’oscura vicenda con l’aiuto di Elena, la sorella dell’amico. Ma a un certo punto le loro indagini li porteranno a scontrarsi con qualcosa di pericoloso e inquietante: una loggia massonica senza scrupoli, pronta a fare esperimenti su giovani ragazze per mettere a punto un potentissimo farmaco. È forse per questo che il fratello di Elena è morto? Aveva forse scoperto qualcosa? Accompagnati dal dottor Samuel Hahnemann, il fondatore dell’omeopatia, Christoph ed Elena si mettono sulle tracce di una misteriosa formula in grado di assicurare la vita eterna. Ma qualcuno farà di tutto per impedire loro di trovare quello che stanno cercando…

 

La formula per la vita eterna potrebbe costarti la vita

 

Esiste davvero la formula segreta in grado di assicurare la vita eterna?

Un avvincente romanzo storico tra mistica e scienza, amore e follia

Avvicinati e scoprirai il segreto della vita eterna

 

«Un omicidio per ottenere la formula di un farmaco misterioso in grado di allungare la durata della vita: questo è il fulminante inizio di La loggia massonica delle tenebre.»

Niendorfer Wochenblatt

 

«Un thriller dall’esito imprevedibile.»

Heike Rau

 

«Denso ed emozionante.»

Rotraud Tomaske, leser-welt.com

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.