di Lynda La Plante

È notte fonda. Le case del quartiere di Hackney, a Londra, sono immerse nell’oscurità. Un furgone impazzito, dopo aver quasi investito un pedone, viene fermato da una volante della polizia. Quando gli agenti esaminano il retro del veicolo sentono il sangue gelarsi nelle vene. Seminascosto tra articoli per le feste dei bambini, c’è il cadavere di una donna, malamente avvolto in un sacco della spazzatura.
Poche ore dopo Henry Oates, il conducente del furgone, è ammanettato a un tavolo per interrogatori. Ha confessato. È lui il colpevole. La polizia può sospendere le indagini. L’ispettore capo Anna Travis lo fissa, occhi negli occhi.
Tocca a lei capire se quell’uomo, insondabile e arrogante, dice la verità. O se mente. Se davvero Oates è il mostro che dice di essere. Se la giovane donna trovata nel furgone è solo la prima vittima, o l’ultima, di una terribile spirale di sangue. Anna Travis non ha altra scelta che indagare. Ma il tempo stringe, perché se Oates mente, allora un serial killer è in libertà, pronto a colpire ancora. E quando le indagini riportano alla luce il nome di Rebekka Jordan, una bambina di tredici anni scomparsa in pieno giorno sei anni prima, Anna deve confrontarsi con uno dei suoi fallimenti più clamorosi, con un dolore che per lungo tempo ha dovuto seppellire dentro sé stessa. Costretta a riaprire il caso, su cui aveva lavorato senza successo per cinque anni, la detective si trova nuovamente a indagare fianco a fianco con il suo capo ed ex amante James Langton. In una corsa mozzafiato contro il tempo, tra interrogatori al cardiopalma e analisi di laboratorio dagli esiti sempre più contraddittori, Anna e James scoprono che nulla è andato perso del loro affiatamento. Che solo lavorando insieme, senza dare nulla per scontato, potranno far luce su una terribile realtà. E fermare una scia di sangue che sembra inarrestabile.
Lynda La Plante si conferma regina della suspense d’oltremanica. Senza sepoltura ha dominato per intere settimane le classifiche inglesi dei bestseller. Uno spietato serial killer costringe Anna Travis e James Langton a un pericoloso faccia a faccia con gli spettri del passato e con le paure più profonde.

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.