di Francesco Recami le lenti progressive

Tratto da Articolo 1. Racconti sul lavoro (Sellerio 2009), il racconto di Francesco Recami Le lenti progressive in versione e-book.

I dipendenti di Poste e telegrafi si sono trasformati in venditori di prodotti finanziari, di emissioni speciali di francobolli, di libri e quaderni. Ma a dispetto della modernità il mondo ricade sempre nelle vecchie abitudini.
È una mattina speciale all’ufficio postale, oggi è il Folder day, il giorno dedicato ai prodotti filatelici; c’è quello su Padre Pio e quello sulla Maserati e quello che pare un merletto. Anche l’impiegata Michela deve impegnarsi a piazzarli, su questo quelli del marketing sono stati categorici, ma tra code agli sportelli, moduli compilati male, blocchi informatici non è facile convincere qualcuno. E poi oggi Michela ha altro a cui pensare: ai suoi nuovi occhiali, montatura di prestigio e lenti progressive. Sono mesi che ci pensa e cerca di far quadrare i conti e finalmente ha realizzato il suo sogno. Dalla sua postazione osserva la solita sarabanda e inaspettatamente trova qualcuno che quei francobolli vuole proprio acquistarli.
L’ironia spietata di Francesco Recami trova la beffa e lo smacco che attendono ogni esistenza nel desiderio di una attualissima impiegata delle Poste che vuole adeguarsi alla nuova «carta dei servizi offerti» al cliente-utente.

Titolo: Le lenti progressive
Autore: Francesco Recami
Editore: Sellerio
N° pagine: 31
Genere: narrativa
Costo ebook: 1,99

 

Related Post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.