di Sandro Ristori, Roberto Galofaro L'alba della rivolta

Londra, 2 057 . Attentati, scontri a fuoco, esplosioni e rapimenti sconvolgono la città. Nessuno è più al sicuro. A trent’anni dalla Grande Epidemia che ha decimato la popolazione mondiale, chi controlla la salute controlla il mondo. E quell’uomo è Richard Stuart Sanderson, a capo della Life, la multinazionale medica più influente del pianeta. Per sconfiggere per sempre la paura delle malattie, Sanderson ha intenzione di realizzare una rivoluzione genetica. Un’utopia che finalmente sta per realizzarsi. Non tutti però sono d’accordo con i metodi autoritari della Life. Un gruppo di uomini e donne ribelli si è stretto intorno al dottor John Knox, un tempo braccio destro di Sanderson. Cosa può fare un semplice uomo, costretto alla clandestinità, contro la potenza di un organismo che dispone del pieno consenso dei governi? Niente, dice la ragione. Combattere fino alla morte, dice il coraggio.
All’uscita da uno dei Controlli Sanitari Obbligatori, il destino di T om Becker si scontra con quello di Louise, una ribelle. Una pistola puntata alla tempia, e la storia sarà scritta di nuovo: alle prime luci dell’alba, su Londra si accenderà la rivolta.

Titolo: L’alba della rivolta
Autore: Sandro Ristori, Roberto Galofaro
Casa editrice: Newton Compton
genere: postapocalittico
Numero pagine: 288
costo cartaceo: 2,90
ISBN: ISBN: 978-88-541-9870-8

«Il genere ancora una volta è quello apocalittico, il più adatto a liberare la fantasia e a sperimentare nuovi modelli narrativi. […] Consigliato a chi ama guardare la terra dal futuro e a chi si interessa di fantaletteratura.»
la Repubblica

«La prova vivente che esiste ancora chi è in grado di fare magie con le parole.»
Letteraturahorror.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.