Biblioteca Vivente

L’era ac/caduta

di Emanuele Ambrosone
2150. Il mondo non è più quello che conosciamo: i continenti sonolera-accaduta divisi in Gestori affidati a dinastie secolari che, con l’ausilio di nuove tecnologie farmaceutiche e tecniche di manipolazione subliminale, hanno cancellato la Storia e l’autodeterminazione dalle menti di un’umanità ormai inconsapevolmente soggiogata. I popoli, incatenati a una realtà artificiale, vivono alla mercé di poche spietate famiglie e non attendono quel vento di rivoluzione che pur inizia a fischiare.
Cosa lega il rampollo idealista Lucas Indigo, l’orfano squinternato Theodore e la bellissima e caparbia prostituta Beatriz al generale sannita Gaio Ponzio?
L’era ac/caduta mostra un universo distopico in cui le anime possono ancora incontrarsi, sfidando il tempo e lo spazio, il controllo delle menti e l’ordine precostituito. La Storia e la Verità possono trionfare su una civiltà precipitata nel fango dell’oppressione?
Titolo: L’era ac/caduta
Autore: Emanuele Ambrosone
Casa editrice: Les Flaneurs
costo cartaceo: 16,00
Numero di pagine: non pervenuto
ISBN: 978-88-99500-30-6

 

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Leggi anche