Biblioteca Vivente

Quando le donne governavano la terra

di Vanna De Angelis Quando le donne governavano la terra
Millecinquecento anni prima di Cristo, ci furono donne che decisero di governarsi da sole. Dopo sanguinose guerre contro l’impero egiziano che decimarono gli uomini sciti, le loro donne furono costrette a farsi guerriere.

La fama di arciere abilissime, di combattenti indomite e coraggiose le precedeva ovunque e i popoli vicini si sottomisero o furono conquistati. Depositarie di poteri sciamanici e del grandioso segreto della fecondazione, gli uomini che sceglievano, stipulando lunghe tregue dedicate ai riti erotici della riproduzione, erano scacciati dopo la breve stagione dell’amore. Istituirono un regno tutto al femminile, dove trionfavano giustizia e solidarietà: il primo matriarcato che la storia ricordi. Le chiamavano Amazzoni.

Per i contemporanei, incarnavano la donna assoluta, un pericoloso miscuglio di sensualità femminile e violenza maschile, un essere indipendente e non bisognoso di protezione. Una minaccia carica di seduzione alla nascente società patriarcale. Da estirpare o sottomettere.

Ma, come un fiume carsico, l’essenza ribelle e combattiva delle Amazzoni non si è mai estinta perché nessuno è mai riuscito a soffocarla.

Titolo: Quando le donne governavano la terra
Autore: Vanna De Angelis
Casa editrice: Piemme
Collana: Saggistica
Serie: Italiana
Numero pagine: 252
costo cartaceo: 17,50
costo ebook: 9,99
ISBN: 978-88-566-5986-3

Pubblicato a giugno 2017

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *